Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Coliche neonato: i rimedi naturali per alleviarle

07-01-2019
bambini

Coliche neonato: i rimedi naturali per alleviarle

Nei primi mesi di vita quasi la metà dei neonati piange per circa novanta minuti al giorno, mentre altri si lamentano anche per oltre due ore. In questo ultimo caso, i pediatri solitamente diagnosticano a questi bebè le coliche, cioè dei piccoli doloretti addominali.

Generalmente le coliche neonato cominciano a manifestarsi verso le 4-5 settimane di vita e si riducono spontaneamente dopo i 3 mesi, fino a cessare del tutto. I sintomi hanno caratteristiche ben precise: il neonato senza alcuna causa scatenante diventa irrequieto e inizia a strillare, stringe i pungi o flette le gambe sull’addome.

Le coliche stressano molto i genitori, che si sentono impotenti di fronte al pianto inconsolabile del proprio pargoletto. Ancora oggi le cause delle coliche neonato non sono ancora ben chiare, ma esistono accorgimenti che possono dare un po’ di sollievo al vostro piccolo (e a voi). Quali?

Di seguito, vi suggeriamo 4 diversi rimedi naturali, facili da applicare, per alleviare i fastidi delle coliche dei neonati.


Il massaggio

Secondo alcuni studi, i bambini piangono meno e dormono meglio dopo aver ricevuto un massaggio. Il contatto delle vostre mani sul bebè, infatti, ha un potere rilassante. Ma quale massaggio è meglio eseguire per allievare le coliche?

Alcuni neonati provano una sensazione di sollievo se vengono cullati in posizione prona, mentre si fanno dei piccoli massaggi sulla sua pancia. In alternativa, si consiglia di mettere il bebè a pancia in giù sulle ginocchia, dando dei piccoli (e delicatissimi) colpetti sulla schiena.

Un altro massaggio rilassante per il vostro neonato è quello di spogliarlo e far scorrere le vostre dita in lentamente sulle gambe, le braccia, la schiena, il petto e il viso.


Il metodo delle 5 S

Il pediatra statunitense Harvey Karp, molto amato dai VIP, ha sperimentato un metodo per calmare il bebè dalle crisi di pianto inconsolabile. Si chiama “il metodo delle 5 S”, è totalmente naturale e dovrebbe ridurre le coliche del vostro bebè se eseguito alla perfezione:

  • Swadding: cercare di calmare il bebè fasciandolo completamente, assicurandosi che abbia le braccia stese lungo i fianchi
  • Stomach: adagiare il neonato sulla vostra pancia, sostenendo la testa con una mano
  • Shushing sounds: sussurrare alle orecchie del neonato paroline dolci
  • Swinging: cullare il neonato tra le proprie braccia
  • Sucking: dare al bebè il ciuccio e poi allattarlo al seno (o con il biberon)

Il contenimento

Oltre ad abbracciare il neonato e fargli sentire il contatto fisico, si consiglia di favorire il contenimento nella culla magari mettendo un lenzuolo o un asciugamano arrotolato intorno a lui. Questo metodo, che ricostruisce l’ambiente protetto e circoscritto dell’utero materno, spesso dà conforto al piccolo.

In questa fase, inoltre, si consilgia di ridurre le stimolazioni sia visive che acustiche del neonato: bisogna creare il contenimento della culla in una stanza con luci soffuse e ben lontata dai rumori esterni, anche quelli più piccoli.


La passeggiata

Un altro metodo naturale per allievare la colica neonato è quello di fare lunghe passeggiate nel carrozzino, oppure nel marsupio o nella fascia. Si tratta di un sistema davvero efficace e pratico da eseguire, che favorisce l’espulsione dell’aria del neonato e lo distrae dai suoi piccoli dolori addominali.

Anche fare un giretto in auto sembra essere un metodo vincente per allievare le crisi di pianto del vostro bebè. L’auto in movimento, infatti, trasmette al neonato un senso di tranquillità fino ad addormentarsi dolcemente per qualche oretta.