Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Con le mani… in pasta!

06-10-2020
cucina

Armatevi di una spianatoia (possibilmente in legno), un mattarello, farina, uova e soprattutto…olio di gomito. Sono questi, infatti, gli ingredienti e gli accessori fondamentali per la pasta fatta in casa a regola d’arte.

 

Pasta fatta in casa: il gusto della tradizione

Portare in tavola un buon primo piatto degno della migliore tradizione culinaria del nostro Paese non è poi così difficile: basta seguire alcuni accorgimenti e metterci tanta passione per sentirci all’altezza delle nostre nonne, vere detentrici dei segreti della pasta fatta in casa perfetta.

Imparare a preparare questo fiore all’occhiello della gastronomia nazionale, inoltre, può rappresentare un ottimo motivo per organizzare un piacevole pranzo domenicale all’insegna della buona cucina. Spazio alla fantasia, allora, per realizzare tanti formati di pasta diversi: dalle tagliatelle ai garganelli, dai maltagliati alle orecchiette, dai ravioli e tortelli ripieni agli gnocchetti sardi. Senza dimenticare, ovviamente, i classici cannelloni né le intramontabili lasagne.

 

Pasta fatta in casa: il condimento

Ma come servire un primo piatto davvero gustoso? Semplice: scegliendo il giusto condimento e il ripieno adatto per ogni tipo di pasta fresca. Quella più sottile, ad esempio (come le bavette e gli spaghettini), è ottima se accompagnata da un sugo a base di pesce, mentre i bucatini e i vermicelli richiedono condimenti più decisi (la carbonara e l’amatriciana in primis). Un saporito ragù di carne, infine, è ideale con la pasta corta o con quella all’uovo. Per quanto riguarda invece i ravioli, le ricette migliori prevedono i classici ripieni a base di carne nonché quelli con prosciutto crudo, ricotta e spinaci e zucca.

I più intrepidi, che in cucina amano sperimentare e preparare piatti originali, possono realizzare anche tanti tipi di pasta fresca colorata aggiungendo diversi ingredienti all’impasto. Perché non provare, ad esempio, la pasta verde (con gli spinaci e le erbe aromatiche) o rossa (con il pomodoro)? Particolarmente sceniche e saporite, inoltre, la pasta viola (che prevede l’aggiunta di barbabietola precedentemente cotta in forno) e quella marrone, ottenuta dall’utilizzo di un cucchiaio di cacao in polvere.

 

 

Foto di Katharina Dolinski da Pixabay