Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Idee menu per il picnic di primavera

12-04-2019
tempo libero; cucina

Le belle giornate di sole, ancora fresche, sono ideali per organizzare un picnic di primavera, o magari il classico picnic di Pasquetta. Ecco dunque tre idee per il menu del picnic, fresche e veloci da realizzare!

 

Menu picnic: insalata di farro

Ingredienti (per 4 persone): 300 g di farro, 300 g di pomodori ciliegini, 150 g di olive nere denocciolate, 150g di pecorino romano, una quindicina di foglie di basilico, olio extravergine d'oliva, sale.

Lessate il farro secondo le indicazioni della confezione (in alcuni casi può essere necessario metterlo a mollo per 12 ore). Scolatelo e, nel colapasta, raffreddatelo bagnandolo sotto l’acqua corrente fredda. Tagliate le olive e i pomodori a piccoli pezzi, spezzettate il pecorino a scaglie e tritate grossolanamente il basilico. Aggiungete tutti gli ingredienti del condimento al farro e condite con olio extravergine d’oliva.

L’idea in più: per un gusto più saporito della vostra insalata di farro, potete sostituire il pecorino con metà quantità di acciughe pulite e tagliate a pezzetti.

 

Menu picnic: pomodori ripieni

Ingredienti (per 4 persone): 4 pomodori maturi di media-grande dimensione, 2 uova, 160 grammi di tonno al naturale, una manciata di capperi sotto sale, 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, una manciata di foglie di prezzemolo, 50 g di burro, olio extravergine d’oliva, sale.

Lessate le uova, quindi tritatele insieme al tonno, ai capperi ben lavati e al prezzemolo. Mescolate bene il tutto insieme al parmigiano e al burro ammorbidito a temperatura ambiente. Togliete la calotta dei pomodori e svuotateli della polpa. Versate sul fondo un po’ di olio d’oliva e un pizzico di sale, quindi farciteli con il ripieno.

L’idea in più: per rendere i pomodori ripieni ancora più golosi, potete coprirli con un filo di maionese subito prima di servire.

 

Menu picnic: biancomangiare

Il biancomangiare è un dolce freddo della tradizione siciliana, di origine araba, che si presta benissimo a essere preparato per un picnic. La ricetta tradizionale prevede che sia servito in coppette da dessert, ma in questo caso, per comodità, potrete versarlo in un contenitore per alimenti e porzionarlo solo al momento di servire. Sarà comunque buonissimo!

Ingredienti (per 4 persone): 500 ml di latte di mandorla, 50 g di maizena, 100 g di zucchero, la scorza grattugiata di un piccolo limone non trattato, 75 g di granella di mandorle.

Scaldate il latte in un pentolino con lo zucchero e la scorza di limone. Non appena lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete la maizena e continuate a mescolare fino a che il composto non si addensa, quindi versatelo in un contenitore per alimenti e lasciatelo raffreddare. Al termine, guarnite con granella di mandorle.

L’idea in più: potete sostituire il latte di mandorla con del normale latte vaccino. Per la guarnizione finale, sbizzarritevi! Ecco qualche idea alternativa: pistacchi tritati, una spolverata di cannella, gocce di cioccolato…