Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Non solo lasagne

19-10-2020
cucina

Ci sono dei piatti a cui nessuno può resistere, e uno di questi è certamente la pasta al forno. Lasagne, cannelloni, timballi: basta pronunciare queste tre magiche parole e torniamo sempre un po’ bambini, perché questi sono i piatti che preferiamo sin dall’infanzia, quando le mamma e le nonne preparavano la pasta in casa e noi tutti assistevamo a quel rito. Poi col passar del tempo si sono ridotte le ore per cucinare, ma qualcuno è venuto in aiuto con lasagne fresche, cannelloni e lasagne pronti da scottare e farcire, e così anche se indaffarate in altre mansioni non abbiamo abbandonato la pasta al forno.

Ci sono anche le paste secche da farcire e poi mettere in forno; un tipo che si adatta bene a questa preparazione sono i conchiglioni, si riempiono con un cucchiaio e il ripieno di verdure è perfetto. Poi ci sono i cannelloni, che nelle Marche spesso sono riempiti di carne, mentre in Toscana ad esempio sono spesso ripieni di ricotta e spinaci e si chiamano “di magro”, ma si prestano ad essere farciti anche con il pesce e le verdure miste, e si possono preparare anche in anticipo. Sia le lasagne che i cannelloni si possono preparare anche in più porzioni, così una è pronta da mangiare e l’altra teglia si può tranquillamente congelare e tirar fuori per altre occasioni.

 

Pasta al forno: ricette creative

La pasta al forno si mangia tutto l’anno, ma è nella stagione fredda che ogni cuoca che è in noi tira fuori il meglio di queste ricette, rispolverando i grandi classici della tradizione come le lasagne con polpettine e piselli, le lasagne alla bolognese o i vincisgrassi marchigiani. Poi ci sono le crespelle che si trasformano in tortino multipiano farcito di funghi porcini, o di rucola e crescenza, le sfoglie di pasta fresca che diventano mini rotolini riempiti delicatamente con carciofi e mascarpone e poi passati al forno, i rotoli si colorano con la farcia di zucca e cime di rapa per essere poi tagliati a fette spesse come fossero polpettoni.

E perché non dilettarsi anche nelle mini porzioni? Piccoli e chic, i timballini di pasta arrivano in tavola in fantasiose versioni individuali, da gustare con gli occhi e con il palato, e stuzzicano l’appetito senza farci sentire in colpa con la bilancia: cestinetti di tagliatelle al forno con piselli e prosciutto crudo, minizuccotti di lasagne ai porri, ravioloni aperti con astici e finocchi. Non bisogna essere grandi chef, per preparare una pasta al forno sontuosa, basta avere fantasia, e ogni variante se fatta bene, meriterà il suo posto nel ricettario di casa.

 

 

Foto di RitaE da Pixabay