Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Ricette focaccia: tutti i consigli per farla in casa

16-04-2019
cucina

Ricette focaccia: tutti i consigli per farla in casa

Le focacce sono una vera e propria particolarità della cucina italiana, che trovano nelle varie regioni ricette tradizionali che rendono completamente diversa una focaccia dall’altra.

La focaccia, solitamente morbida e dal sapore irresistibile grazie a semplici ingredienti come olio, sale e pomodorini, è perfetta da servire sia a pranzo o cena come sostituzione del pane, sia come aperitivo.

Da quella farcita a quella cotta in padella senza lievito, di seguito proponiamo 4 ricette per preparare la propria focaccia in casa, incluse quelle “più celebri” come la focaccia genovese e pugliese.


Focaccia di patate

Questa ricetta di focaccia, composta esclusivamente da patate, è ideale da consumare al posto del pane durante un banchetto in compagnia, magari accompagnata con i salumi e i formaggi preferiti.

Ingredienti:

  • 200 gr. patate crude con buccia
  • 500 gr. farina
  • 25 gr. lievito di birra fresco
  • Q. b. olio extravergine di oliva
  • Q. b. sale fino
  • Q. b. sale grosso
  • 1 cucchiaino zucchero

Preparazione

Cuoci le patate e, una volta terminata la cottura (circa 20 minuti), elimina la buccia e passale con lo schiacciapatate un paio di volte. Ora sciogli il lievito di birra in acqua tiepida e aggiungi un pizzico di zucchero.

Prendi una terrina e unisci le patate, la farina, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e il lievito sciolto nell’acqua; impasta bene il tutto, aggiungendo un altro po’ di acqua tiepida fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico. Stendi ora l’impasto in una teglia da forno precedentemente unta con olio e lascia lievitare per 2-3 ore.

Terminata la lievitazione, versa in una tazzina due cucchiai di acqua, uno di olio e spennella la superficie della focaccia. Con l’aiuto del manico di una forchetta o di un cucchiaio forma tanti piccoli buchi sulla superficie della focaccia, cospargi un po’ di sale grosso e cuoci in forno a 200 gradi per 15/20 minuti.

Terminata la cottura, infine, lascia raffreddare per un paio di minuti la focaccia prima di servirla a tavola.


Focaccia veloce cotta in padella

Avete poco tempo per preparare una gustosa focaccia? Con questa ricetta, che prevede la cottura in padella, otterrete una focaccia da consumare sia calda che fredda in solo 15 minuti.

Ingredienti:

  • 200 gr. farina 00
  • 100 gr. semola di grano duro molto fine
  • 8 gr. lievito per torte salate
  • 160 ml. acqua fredda
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva più un po’
  • 1 cucchiaino sale
  • salumi e formaggi per farcire

Preparazione

Versa in una ciotola ben capiente la farina 00 e quella di semola, il sale, il lievito, l’olio, l’acqua e impasta per qualche minuto aiutandoti con una forchetta.

Trasferisci il composto ottenuto su una spianatoia e lavoralo con le mani, poi dividilo a metà, forma due palline d’impasto e infarinale. Ora stendi i due impasti con l’aiuto di un mattarello e forma due dischi dallo spessore di circa mezzo centimetro. Farcisci il primo disco con i salumi e formaggi che preferisci, poi disponi il secondo disco di pasta sulla farcitura e sigilla bene i bordi.

Scalda un po’ di olio in una padella antiaderente e adagia delicatamente la focaccia, copri con un coperchio e cuoci a fuoco medio per almeno 5 minuti, fino a quando non risulterà dorata; poi rigirala come se fosse una frittata, olea di nuovo la focaccia sull’altro lato e lascia cuocere per altri 5 minuti.

Terminata la cottura, puoi servire la focaccia sia calda o fredda, magari accompagnata da un contorno di verdure.


Focaccia pugliese

Tra le varie ricette di focacce, quella pugliese è sicuramente la più amata nelle regioni del sud. Si tratta di una focaccia soffice e profumata, generalmente condita con i pomodorini, l’origano e l’olio EVO.

Ingredienti:

  • 250 gr. farina 00
  • 250 gr. farina di semola
  • 300 ml. acqua
  • 150 gr. patate
  • 250 gr. pomodorini
  • 15 gr. lievito di birra
  • Q. b. olio extravergine d’oliva
  • Q. b. origano
  • Q. b. sale

Preparazione

Metti a bollire le patate. Intanto, versa in una ciotola ben capiente le due farine, mescola con le mani, fai un buco al centro e aggiungici le patate cotte e già schiacciate.

Inizia ad impastare aggiungendo il lievito disciolto in 100 ml. di acqua tiepida, poi aggiungi 4 cucchiai d’olio, il sale e man mano la restante acqua, fino ad ottenere un impasto morbido e un po’ appiccicoso. Ora lascia lievitare l’impasto in una ciotola per 2 ore, coprendolo con un canovaccio umido.

Terminata la lievitazione, stendi l'impasto su una teglia da forno già unta d'olio e distribuisci l'impasto in maniera omogenea. Taglia a metà i pomodorini e posizionali su tutta la superficie della focaccia (facendo un po’ di pressione sull’impasto), poi spolvera con l’origano, un po’ di sale grosso tritato, un filo d’olio e lascia lievitare per altri 30 minuti.

Passaggi finali: cuoci la focaccia in forno già preriscaldato a 200 gradi per 25-30 minuti. Terminata la cottura, infine, lascia intiepidire la focaccia prima di tagliarla e fette e servirla a tavola.


Focaccia genovese

Concludiamo con un’altra ricetta focaccia molto amata in tutte le regioni italiane, quella genovese, che in dialetto viene chiamata anche fugàssa. La particolarità di questa focaccia è che viene ricoperta da un’emulsione di olio extravergine d’oliva, sale grosso e acqua dopo la seconda lievitazione.

Ingredienti per la focaccia:

  • 300 gr. farina 0
  • 15 gr. di lievito di birra
  • 175 ml. acqua
  • 20 ml. olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di malto o miele
  • 7 gr. sale

Ingredienti per l'emulsione:

  • 75 ml. acqua
  • 30 ml. olio extravergine d’oliva
  • Q. b. sale grosso

Preparazione

Versa in un'ampia ciotola l'acqua, il sale, il malto, l’olio, metà farina e inizia ad impastare; sciogli il lievito in un po’ d'acqua e aggiungilo all'impasto assieme alla restante farina, poi continua a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeno.

Trasferisci il panetto ottenuto su una spianatoia, forma una palla, poi coprilo con un canovaccio pulito a lascia riposare per circa 15 minuti.

Ora lavora di nuovo l’impasto, facendo prima un rettangolo e poi portando prima la parte superiore della pasta e poi quella inferiore al centro; a questo punto il panetto dovrà essere girato di 90 gradi ed appiattito leggermente. Metti il panetto ottenuto su una teglia da forno teglia già oleata, copri con un canovaccio e lascia lievitare per circa 2 ore.

Stendi l’impasto nella teglia con le mani, fai delle fossette con i polpastrelli sulla superfice e lascia lievitare l’impasto per altri 30 minuti. Intanto, prepara un’emulsione fatta di olio e acqua in una ciotola, poi versala su tutta la superficie della focaccia e aggiungi un po’ di sale grosso già tritato.

Cuoci la focaccia in forno già preriscaldato a 230 gradi per 15 minuti, fino a quando non risulterà dorata. Terminata la cottura, infine, taglia la focaccia genovese a quadrotti e servi a tavola.