Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Torte salate estive: le ricette più originali

28-09-2018
cucina

Torte salate estive: le ricette più originali

Durante i mesi estivi le torte salate sono molte apprezzate, sia perché si tratta di un piatto ricco e gustoso e sia per la loro versatilità, poiché possono essere utilizzate come antipasto, come contorno o direttamente come piatto unico per una gita fuori porta.

Di seguito, elenchiamo 4 ricette di torte salate estive originali e non difficili da preparare con l’utilizzo (anche) di prodotti di stagione.


Torta salata alle verdure

Ecco una torta salata estiva per antonomasia, visto che racchiude alcune delle verdure di stagione “arricchite” da dadini di scamorza.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 peperone
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 100 gr di piselli bolliti
  • 2 zucchine
  • 2 uova
  • 120 ml di latte
  • 20 gr di parmigiano
  • 100 gr di scamorza
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Iniziate a mondare e tagliare tutte le verdure per poi deporle in una ciotola ben capiente. Fate soffriggere in una padella già oliata la cipolla tritata e aggiungete le verdure, salate quanto basta e fate saltare il tutto per un paio di minuti a fuoco vivo. Poi coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti circa fino a quando le verdure si saranno ammorbidite. A questo punto, aggiungete anche piselli, mescolate delicatamente e fate cuocere ancora un paio di minuti.

Passate poi a foderare una teglia di carta forno, rivestitela con la pasta sfoglia e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta per poi versare dentro le verdure cotte in precedenza.

Prendete una terrina e aggiungeteci l’uovo, il latte, il parmigiano, il sale e il pepe e mescolate per bene il tutto prima di aggiungere la scamorza già tagliata a dadini. Ricoprite la torta salata alle verdure con il composto ottenuto, ripiegate il bordo intorno e lasciatela nel forno già preriscaldato per 30 minuti circa a 180°. Una volta tolta dal forno, infine, lasciate raffreddare la torta salata, quindi tagliatela a fette e servitela.


Torta salata con pollo e zucchine

Questa ricetta di torta salata con pollo e zucchine è davvero semplice da preparare e può essere servita sia come piatto caldo che freddo.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 zucchine
  • 350 gr di pollo per kebab
  • 200 gr di formaggio morbido
  • 1 di uovo
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Lavate e mondate le zucchine e con l’aiuto di una grattugia iniziate a grattugiare zucchine e formaggio alla julienne per poi deporli una ciotola ampia aggiungendoci il pollo, l'uovo leggermente sbattuto e un pizzico di sale e pepe.

Stendete la pasta sfoglia e usatela per ricoprire uno stampo rivestito di carta forno, tagliando la pasta che è avanzata lungo i bordi e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.

Una volta aggiunto il ripieno all'interno della pasta sfoglia, cuocete la torta salata in forno ventilato e già preriscaldato a 180°C a per circa 30 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire a tavola.


Torta salata ai pomodorini

La ricetta della torta salata ai pomodorini è perfetta da servire nelle giornate più afose. Si tratta di una tarte tatin ai pomodorini rovesciata che non potrà non stupire i vostri ospiti.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 300 gr di pomodorini
  • 120 gr di formaggio feta
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • maggiorana
  • sale
  • olio di oliva

Preparazione:

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e sistemateli in uno stampo rivestito di carta forno posizionandoli con la parte tagliata rivolta verso l'alto. Aggiungeteci sopra lo zucchero, il sale, la maggiorana e un filo d'olio e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 170°C per 45 minuti circa.

Togliete la torta salta dal forno e aggiungete gli altri pomodorini con il formaggio feta tagliato già a pezzetti. Arrotolate i bordi della pasta brisée cercando di ottenere lo stesso diametro dello stampo e capovolgete il foglio sui pomodorini rincalzando un po' i bordi arrotolati in modo che i pomodorini si trovino dentro la concavità. Bucherellate poi tutta la superficie della pasta con i rebbi di una forchetta e infornate a 180°C per circa 20 minuti.

Una volta sfornata la torta salata, infine, lasciatela intiepidire e capovolgetela su un piatto da portata prima di servirla.


Torta salata con peperoni

La torta salata con i peperoni può essere considerata un secondo piatto vegetariano, semplice da preparare e molto gustoso.

Ingredienti:

  • 300 gr di peperoni grigliati e tagliati a listarelle
  • 200 gr di formaggio
  • 6 foglioline di menta fresca
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare già pronta
  • sale
  • pepe verde
  • latte
  • semi di lino

Preparazione:

Rompete le due uova in una terrina e poi sbattetele con una forchetta, lavate e spezzettate con le dita le foglie di menta e unitele alle uova, condite con l’aggiunta di sale, pepe verde appena macinato, il parmigiano grattugiato e mescolate bene il tutto. Aggiungete il formaggio già tagliato a cubetti e rimescolate nuovamente tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto omogeneo e lasciatelo riposare per circa 10 minuti.

Srotolate la pasta sfoglia, disponetela in una pirofila rettangolare insieme alla sua carta da forno e disponete al centro della pasta sfoglia una fila di peperoni già tagliati a listarelle e sopra di essi il composto preparato in precedenza. Richiudete sul ripieno i lembi dei lati lunghi della pasta sfoglia sigillando bene e rivoltate il rotolo a pancia in giù. Decorate la superficie a piacere, spennellando un po’ di latte e aggiungendoci i semi di lino.

Tagliate la carta da forno in eccesso, mettete in forno già caldo a 200 °C per circa 30 minuti, lasciatela poi raffreddare giusto qualche minuto prima di servire a tavola.