Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Animali in auto: regole e consigli

31-01-2020
animali domestici

Sia che si tratti del tragitto per andare dal veterinario, sia che abbiamo in programma un viaggio in auto più lungo per una vacanza, è sempre importante seguire le regole per il trasporto di animali: quelle del Codice della Strada, da un lato, e quelle relative al benessere dell’animale, dall’altro.

 

Animali in auto: cosa dice la legge

Per il trasporto privato di animali in auto, il Codice della Strada stabilisce alcune norme semplici ma precise:

  1. si possono trasportare soltanto animali domestici;

  2. l’animale deve essere trasportato in modo che non sia di intralcio alla guida (quindi in un trasportino, oppure con un apposito divisorio in metallo o in rete, o ancora con le cosiddette cinture di sicurezza per cani, acquistabili in ogni negozio di animali. Per quanto riguarda i gatti, va da sé che l’unica soluzione di trasporto sicura e sensata è il trasportino);

  3. si può viaggiare con un solo animale domestico; se gli animali sono più d’uno, ciascuno deve avere il suo trasportino.

 

Informiamoci inoltre se nella nostra regione, o in quella dove siamo diretti, esistono normative più stringenti (per esempio riguardo alle misure dei trasportini), contenute nella legge regionale per la tutela degli animali di affezione che ogni Regione si è data in applicazione della Legge Quadro 281/1991. A maggior ragione, se dobbiamo andare all’estero, prendiamo informazioni sulle regole del trasporto di animali in auto nel Paese in cui dovremo viaggiare.

 

Animali in auto: consigli per il benessere

Oltre a ciò che prescrive la legge, esistono regole per viaggiare in auto con i cani o i gatti, improntate al loro benessere:

  • non dare cibo prima della partenza, specialmente se l’animale soffre il mal d’auto;

  • portare con sé sufficiente acqua a temperatura ambiente;

  • per i cani, in caso di viaggi lunghi programmare soste regolari;

  • non lasciare mai l’animale chiuso in auto! Questo è un comportamento estremamente pericoloso in estate, e comunque imprudente in qualsiasi momento, anche solo per pochi minuti;

  • assicurare sempre un ricambio di aria (ma non aria condizionata);

  • non far fare mai un viaggio troppo lungo a un cane che non sia abituato all’auto;

  • portare con sé i documenti del cane.

E infine... buon viaggio a tutti!

 

 

 

Foto di PublicDomainPictures da Pixabay