Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Broccoli, verde bontà

17-10-2019
cucina

Sani e ricchi di proprietà benefiche, i broccoli hanno tuttavia la fama di essere un ortaggio poco amato, soprattutto dai bambini, per il loro sapore delicato ma “particolare”. Eppure le loro proprietà benefiche e la versatilità in cucina valgono più di un tentativo, come vedremo nella ricetta che presentiamo qui, per far mangiare i broccoli ai bambini.

 

Broccoli: proprietà benefiche

I broccoli appartengono alla famiglia delle Crucifere, così come il cavolo, e dal punto di vista botanico sono i fiori della pianta Brassica oleracea L.

Ricchi di vitamine (soprattutto vitamina C e betacarotene) e minerali (magnesio in primo luogo), e soprattutto di antiossidanti, i broccoli sono un vero e proprio “elisir di lunga vita”. Sono particolarmente adatti a una dieta ipocalorica in quanto danno un buon senso di sazietà; il contenuto in fibre, inoltre, aiuta il buon funzionamento dell’intestino (soprattutto se passati o frullati e consumati in creme o minestre).

 

Come cucinare i broccoli

I broccoli possono essere mangiati crudi, in pinzimonio, oppure cotti.

In tutti i casi, è importante saper scegliere i broccoli al momento dell’acquisto: il colore deve essere verde brillante e la consistenza soda (in caso contrario, ci troviamo di fronte a un ortaggio non più fresco).

Qualunque sia la ricetta, i broccoli devono essere lavati e si deve poi tagliare via soltanto la parte più legnosa del torsolo. Anche i gambi dei broccoli, in prossimità del fiore, sono infatti molto gustosi sia per consistenza che per sapore.

Un passaggio indispensabile per qualsiasi ricetta con i broccoli è quello di lessarli per massimo 10 minuti in acqua bollente (un po’ di più se preferiamo lessarli al vapore). Poi potremo semplicemente condirli con olio extravergine d’oliva, oppure saltarli in padella magari con l’aggiunta di pancetta dolce a cubetti, o ancora gratinarli in forno con besciamella e parmigiano.

Vogliamo tentare l’impresa di far mangiare i broccoli ai bambini? Proviamo questa ricetta, che abbina i broccoli a due alimenti saporiti solitamente amati dai più piccoli, come il prosciutto cotto e il parmigiano.

 

La ricetta: broccoli con prosciutto e parmigiano

 

Ingredienti (per 4 persone): 500 g di cimette di broccoli, 2 scalogni, 225 g di prosciutto cotto, 60 ml di brodo, 75 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

 

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Difficoltà: *

Costo: *

 

Lavate e asciugate i broccoli, quindi puliteli togliendo la parte più dura del gambo. Tagliateli a fettine per il senso della lunghezza, quindi lessateli velocemente in acqua salata per 5 minuti.

Pulite gli scalogni e tritateli finemente. Tagliate a pezzetti il prosciutto cotto.

In una padella, fate rosolare lo scalogno insieme al prosciutto cotto per 3 minuti, girando costantemente. Aggiungete i broccoli e il brodo, mescolate bene e lasciate andare sul fuoco basso per 2 minuti. Regolate di sale e pepe (evitate il pepe se preparate la ricetta per i bambini) e cospargete con il parmigiano appena prima di servire.

 

 

 

 

Foto di RitaE da Pixabay