Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Cornici fai da te per valorizzare le tue foto

05-10-2018
tempo libero

Cornici fai da te per valorizzare le tue foto

In un’era in cui il digitale ha preso il sopravvento, sembrerebbe impossibile eppure esistono ancora persone che preferiscono stampare e conservare i ricordi più belli all’interno di cornici da esporre in casa. E se non si trova quella adatta? Può essere l’occasione giusta per creare cornici fai da te semplici, originali e uniche, che rispondano ai propri tuoi gusti e allo stile del proprio arredamento. L’occorrente per realizzarle? Fantasia e materiale di recupero.

Cartoncini, bottoni, legnetti, tessere di mosaico, conchiglie, stoffa sono alcuni dei materiali utili per realizzare cornici portafotografie fai da te. Vediamone insieme alcune…


Cornici in cartone

Le più semplici da realizzare, ad esempio prendendo una vecchia cornice e ricoprendola con i washi tape, ovvero degli scotch colorati. Sceglietene due o più tipi e applicateli sulla superficie alternandoli, in modo da ricreare un effetto a righe. Se siete invece amanti della pittura potete dipingere del vostro colore preferito la cornice e lasciarla asciugare.


Cornici di mosaico

Procuratevi delle caselline di un mosaico e date nuova vita alla vostra cornice di cartone! Rivestitela incollando le tesserine in supericie seguendo il vostro disegno. Il risultato? Sicuramente fuori dal comune.


Cornici con bottoni

Avete anche voi in casa una serie di bottoni colorati, di diversi modelli e dalle forme più disparate, non è vero? Sarà sufficiente attaccare con della colla a caldo i bottoni alla cornice, disponendoli in modo da creare figure geometriche oppure seguendo i disegni che preferite.


Cornici con conchiglie

Oltre ad essere un regalo perfetto per gli amanti del mare, sono anche un tipo di portafotografie da realizzare insieme ai più piccoli. Possiamo infatti definirle come vere e proprie cornici per bambini in cui il primo passo per la sua realizzazione è la ricerca delle conchiglie più belle. Terminata la raccolta non dovrete far altro che incollarle con la colla a caldo sulla cornice di legno o di cartone. Semplice vero? Un effetto davvero…marine style!


Cornici in legno

La spiaggia o il bosco sono le location ideali per recuperare la materia prima e realizzare una cornice in legno fai da te dallo stile rustico. Una volta ripuliti i legnetti, potrete incollarli sulla cornice e terminare il vostro capolavoro con una mano di vernice trasparente per rifinire il legno. Oppure potete prendere dei legni più grandi, disporli orizzontalmente e creare una sorta di rete verticale con dello spago a cui appendere le foto. Se invece avete a disposizione delle tavole di legno, potrete dipingerle e aggangiarvi uno spago o filo metallico a cui ad appendere le foto.


Cornici con foglie

Per l’autunno potete prendere spunto da questo tipo di cornice. Raccogliete le foglie autunnali dai più svariati colori e tonalità, stendete sulla cornice la soluzione collosa diluita di colla e acqua e incollate accuratamente le foglie. Passate successivamente uno strato di colla vilica sulle foglie e concludete la creazione con uno strato di vernice protettiva.


Cornici con découpage

Carta colorata o a fantasia, taglierino, forbici e soluzione collosa diluita è tutto l’occorrente necessario.

Dopo aver preparato la soluzione, stendete sulla superficie della cornice due strati di vernice acrilica del colore preferito a distanza l’uno dall’altro di un’ora, affinché si possa ottenere una copertura uniforme.

Con l’aiuto delle forbici e il taglierino ritagliate accuratamente dalla carta il motivo che preferite e incollatelo sulla cornice con un pennello piatto piccolo; proseguite con una passata di colla sulla figura al fine di togliere eventuali grinze. Ripetete la procedura sugli altri motivi da incollare fino a che non avrete terminato il rivestimento della cornice. Concludete stendendo su tutta la cornice uno strato di soluzione collante.


Cornici fai da te all’uncinetto

Siamo certi che nel cassetto, tra lenzuola e asciugamani avete nascosti dei capolavori all’uncinetto tramandati di generazione in generazione… Anche questi possono essere materiale prezioso per realizzare delle cornici uniche nel loro genere. Basterà applicare in superficie il pezzo di stoffa per realizzare dei portafotografie davvero…personali!


Cornici con bastoncini di gelato

Queste cornici sono realizzabili in qualsiasi stagione dell’anno perché si sa, il gelato non va mai in vacanza! 😊

Procuratevi dei bastoncini di gelato, dei rotolini di washi tape e della colla per creare due tipi diversi di cornici fai da te:

  • utilizzate 4 bastoncini come i 4 lati della cornice, ricopriteli con lo scotch colorato e incrociateli alle estremità;
  • incollate i bastoncini uno accanto all’altro, ricopriteli con i washi tape alternando il motivo, e incollate sopra le vostre foto preferite.

 

Ora avete abbastanza idee per le vostre cornici fai da te, vero?

Iniziate la ricerca di tutto l’occorrente e mettete subito in pratica i nostri suggerimenti per realizzare portafotografie unici, per grandi e piccini.