Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Extension per cambiare look

04-10-2019
bellezza e benessere

Abbiamo scelto un taglio corto in estate e adesso non abbiamo voglia di aspettare che i capelli tornino lunghi? Oppure semplicemente desideriamo una pettinatura lunga per una serata speciale?

La soluzione c’è, e si chiama extension. A differenza delle parrucche, le extension sono ciocche di capelli che vengono “legate” ai capelli naturali, con varie possibili tecniche che differiscono per risultato e per durata. In ogni caso, è indispensabile rivolgersi sempre a un salone professionale che faccia uso di extension di prima qualità (sia che si tratti di capelli veri, che di capelli sintetici).

 

Quali tipi di extension esistono?

Le extension si differenziano in base al tipo di fissaggio, più o meno duraturo (e con risultati leggermente diversi):

 

  • extension con fissaggio a cheratina: è la tecnica migliore dal punto di vista della durata e dei risultati, ma deve essere eseguita rigorosamente da un parrucchiere esperto; inoltre il fissante può irritare la cute e/o danneggiare i capelli naturali;

  • extension con microanelli (microring): anche questa è una tecnica di precisione, che richiede le mani esperte di un parrucchiere specializzato. Ha il vantaggio di non usare sostanze chimiche, perché le extension vengono “cucite” ai capelli naturali tramite dei microanelli. La durata è buona: 3-4 mesi;

  • extension a tessitura: come suggerisce il nome stesso, in questa tecnica piuttosto laboriosa le extension vengono cucite ai capelli naturali che sono stati precedentemente legati in sottili treccine in punti strategici della capigliatura. La durata va dai 2 ai 4 mesi;

  • extension a clip: decisamente la soluzione più facile e pratica, anche se di breve durata, per chi vuole cambiare look solo una volta tanto. Le clip sono semplicemente delle mollettine che si applicano ai capelli naturali più vicino possibile alla radice.

 

 

Come curare le extension

Se abbiamo scelto un tipo di extension di lunga durata, dovremo dedicare loro più attenzioni rispetto a quelle che usiamo per i capelli naturali. Sarà indispensabile spazzolare le extension ogni giorno, fare uno shampoo delicato a giorni alterni e soprattutto programmare un appuntamento dal parrucchiere almeno una volta al mese.

 

 

 

Image by Irene Lasus Almirón from Pixabay