Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Fitness veloce per essere in forma

26-02-2020
bellezza e benessere

Stanchi della solita palestra ma desiderosi di rimettervi in forma magari divertendovi? Non preoccupatevi, troverete sicuramente l’allenamento adatto ai vostri gusti e al vostro fisico perché, ormai si sa, il fitness non è solo benessere, ma anche moda: ed è così che a ogni stagione le preferenze si alternano fra discipline sportive come zumba, pilates e spinning e attività più “semplici”, come sollevamenti, flessioni, affondi e squat.

Una ginnastica da fare a casa è per esempio il Body Weight Training, ovvero l’allenamento senza l’uso di attrezzi ma solo del proprio corpo, da praticare anche fuori dalla palestra attraverso una serie di esercizi, movimenti e pesi a corpo libero. Si va dai piegamenti sulle braccia, cioè flessioni, allo squat tradizionale fatto anche con una gamba sola (pistol squat, più duro ed efficace), esercitandosi con le trazioni alla sbarra e facendo la classica verticale al muro. In questo contesto si inserisce anche l’allenamento in sospensione detto TRX, il corso di fitness in cui, grazie all’aiuto di cavi, si tonifica ogni parte del corpo.

 

Allenarsi a casa

Ma la vera novità è che non servono più ore e ore di palestra per riacquistare o mantenere una buona forma fisica, perché gli allenamenti devono essere brevi, anche di pochi minuti, ma molto intensi, alternati a intervalli più lenti di recupero. Questo sistema di allenamento si chiama Interval Training ad alta intensità e permette la combustione del grasso, senza intaccare la muscolatura. I vantaggi che ne derivano sono molteplici, sia dal punto di vista estetico che organizzativo. In sostanza, il modo migliore per rimettersi in forma è anche quello che richiede meno tempo! Studi scientifici rivelano che le lunghe sedute di allenamento a bassa intensità sono meno redditizie di un allenamento breve ad alta intensità e intervallato a momenti di pausa. Sempre gli stessi studi attestano che l’High Intensity Interval Training aumenta il tasso metabolico a riposo per le successive 24 ore.

 

Elettrostimolazione… per chi non ha tempo di fare fitness

E poi ci sono gli allenamenti assistiti da elettrostimolazione come l’Urban Fitness, un modo innovativo di concepire l’allenamento fisico. Utilizza, in abbinamento all’esercizio isometrico, la stimolazione elettrica del muscolo, garantendo eccellenti risultati senza effetti collaterali. È la tipologia di sport ideale per chi desidera svolgere esercizio fisico con la supervisione di un personal trainer qualificato senza spendere molto tempo in palestra. Tramite impulsi, fasce ed elettrodi, si possono riassumere due ore di attività fisica in soli quaranta minuti.

Quindi fitness uguale tecnologia. E allora, primo passa da fare, conviene attrezzarsi con i dispositivi tecnologici da indossare come strumenti di monitoraggio dell’esercizio fisico, la cosiddetta wearable technology, che comprende smartwatch, gps, braccialetti elettronici, app e altri gadget o accessori giusti indossabili.

 

Functional fitness: migliorare la forma e l’equilibro

Alla tecnologia si alterna però il “vintage”, come l’esercizio alla macchina. Meglio se seguiti sempre da un professionista o un personal trainer per raggiungere maggiori risultati. Stepper, presse, macchinari e vogatori non fanno certo male, così come pedane, kettlebells, palle, palline e bilancieri. Gli ultimi attrezzi in particolare aiutano a controllare, muovere, potenziare il corpo nello spazio. Si tratta del Functional Fitness, che migliora l’equilibrio, la postura, la forza, la resistenza, apportando benefici non solo al corpo ma anche alla mente. In questo senso va bene anche il pilates, inteso come disciplina dolce che migliora la fluidità, l’estensione e l’armonia di tutto il corpo.

Corpo, anima e mente continuano ad essere allenati dallo yoga, in tutte le sue declinazioni: Power, Kundalini, Bikram, Sivananda, Ashtanga. Molto richiesto, l’Anti-gravity, da fare in sospensione su maxi elastici particolari.

Non scordiamo poi il fitness per perdere peso, cioè esercizi per il corpo a regimi nutrizionali per liberarsi di qualche chilo di troppo; e gli allenamenti per over 60, perché il desiderio di essere in forma prescinde dall’età, tanto che le palestre sono state spinte a creare programmi su misura in base agli anni.

 

 

 

Foto di MICKEY MaD da Pixabay