Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Rimedi mal di gola naturali ed efficaci

07-11-2018
bellezza e benessere

Rimedi mal di gola naturali ed efficaci

Con i primi freddi la comparsa del mal di gola è dietro l’angolo e pronto a colpire gran parte degli italiani; gli sbalzi di temperatura tra ambienti riscaldati e l'esterno, virus e batteri, mettono a repentaglio la salute.

Per questo è importante calmare l’infiammazione prima che la situazione peggiori e agire immediatamente ai primi sintomi con rimedi naturali per il mal di gola.

Sai riconoscere i sintomi che preannunciano l’arrivo del mal di gola? Ecco qui i più comuni:

  • Arrossamento della gola
  • Difficoltà a deglutire
  • Pizzicore alla gola
  • Placche in gola
  • Irritazione della gola
  • Secrezioni
  • Tosse

Vediamo invece adesso come curare il mal di gola con rimedi naturali. Erbe, spezie e alimenti saranno i nostri guerrieri.


Zenzero

Lo zenzero non trattato con pesticidi è uno tra i più efficaci rimedi per il mal di gola.

Da assumere sotto forma di tisane utilizzando la radice fresca, basterà far bollire l’acqua in un pentolino dopodiché aggiungere lo zenzero grattugiato oppure tagliato a fettine. Chi vuole potrà aggiungere all’infuso anche un cucchiaino di miele e succo di limone.


Miele

Vero toccasana per le infiammazioni, il miele vanta una potente azione antibatterica.

Puoi assumerlo al naturale oppure sotto forma di preparazioni che amplificano le proprietà antinfiammatorie quali:

  • Latte e miele: addolcisci una tazza di latte caldo con un cucchiaio di miele;
  • Aceto e miele: sciogli un cucchiaino di miele in poco aceto di mele non filtrato. Se il sapore è troppo forte puoi smorzare aggiungendo poca acqua naturale a temperatura ambiente;
  • Miele di acacia: aggiungi il miele a tè, caffe d'orzo, tisane, oppure puoi mangiarlo da solo.

Limone

Antibatterico e ricco di vitamina C è lui, il limone.

Potrai utilizzarlo per:

  • gargarismi: spremere il succo di un limone in mezzo bicchiere di acqua e sciacquare la gola più volte. Da ripetere durante la giornata;
  • tisana: spremere il succo di limone in acqua bollente accompagnata da altri rimedi naturali quali salvia, miele, aceto di mele per potenziare l’effetto;
  • limonata: spremere il limone in un bicchiere d’acqua fresca da ripetere 3 o 4 volte al giorno - chi vuole può aggiungere un cucchiaino di miele;
  • effetto balsamico: versare 2 gocce di olio di limone in un cucchiaino di miele da assumere 2 o 3 volte al giorno oppure aggiungere 3 gocce a una tisana calda.

Aceto di mele

Come curare il mal di gola con l’aceto di mele? Potrai scegliere di utilizzarlo per i gargarismi tre volte al giorno senza ingerire – un cucchiaio di aceto in ogni bicchiere d’acqua a temperatura ambiente – oppure dei suffumigi – due cucchiai di aceto sciolti in una pentola di acqua bollente.


Chiodi di garofano

Dalle proprietà analgesiche, i chiodi di garofano sono un valido rimedio al mal di gola. Da utilizzare per preparare una tisana seguendo questi passaggi:

  • far bollire un cucchiaino di chiodi di garofano dopodiché versare in tazza;
  • lasciar riposare per 15 minuti;
  • filtrare e bere.

Se il sapore è troppo forte, consigliamo di utilizzare il decotto per gargarismi oppure berlo con l’aggiunta di miele e succo di limone.


Cannella

Tra i rimedi per il mal di gola non manca certo lei: la cannella. Non solo sotto forma di tisane ma anche sciroppo!

Tisana: potrai utilizzare sia la cannella in polvere, sia le stecche di cannella da grattugiare. Per la preparazione dovrai mettere sul fuoco un pentolino con una tazza d'acqua, sciogliere all’interno due cucchiaini di cannella e far bollire. Successivamente, aggiungere un po’ di pepe e due cucchiaini di miele; lascia raffreddare il tutto e la tua tisana è pronta per essere bevuta.

Sciroppo: la preparazione richiede qualche ora ma il risultato è garantito. Dovrai far bollire in mezzo litro di acqua un cucchiaio di cannella in polvere o due stecche di cannella intere. Lasciar riposare il tutto coperto per una notte dopodiché filtrare, riscaldare e aggiungere due cucchiai di miele. Una volta raffreddato la sua conservazione sarà per un paio di giorni, mentre le modalità di assunzione prevedono due cucchiai al giorno dopo i pasti.


Liquirizia

L’infiammazione della gola può essere curata anche grazie alla liquirizia, utilizzata per le sue proprietà calmanti. Potrai masticare una radice di liquirizia (attenzione però a non eccedere visti i suoi effetti lassativi e aumento della pressione sanguigna!) oppure assumerla come decotto. In questo caso sarà necessario far bollire per 10 minuti 6 bastoncini di liquirizia in un litro d’acqua, dopodiché aggiungere 6 foglie di alloro e far bollire per altri 5 minuti. Filtrare e far raffreddare il composto. Bere la bevanda tiepida o fredda a piacimento, più volte al giorno per circa 5 giorni.


Propoli

Dall’azione antibatterica e immunostimolante, la tintura madre di propoli cura gli stati infiammatori. È possibile ridurre il fastidioso mal di gola con una delle seguenti modalità:

- assumere 3 gocce di tintura unite a un cucchiaino di miele,

- ricorrere mattina e sera ai gargarismi con 20-30 gocce in mezzo bicchiere d’acqua,

- assumere dalle 5 alle 30 gocce 3 volte al giorno.


Salvia

Utilizzata in cucina, questa pianta aromatica racchiude in realtà inaspettati effetti curativi, infatti oltre a possedere proprietà digestive possiede anche proprietà antibatteriche. Con le foglie essiccate è possibile preparare un infuso da bere 2 o 3 volte al giorno. Se raffreddato può essere invece impiegato per effettuare dei gargarismi contro il mal di gola.

 

Al di là dei rimedi naturali si consiglia inoltre di prestare attenzione alla dieta, per cui un buon brodo caldo e una colazione energetica a base di frutta, yogurt fresco e miele sono l’ideale per aiutare ad alleviare il mal di gola e rafforzare il sistema immunitario.

Da non sottovalutare anche il relax necessario all’organismo e per ultimo, ma non per importanza, l’abbigliamento. Per far fronte alla continua alteranza caldo/freddo si consiglia infatti di adottare un vestiario a cipolla in modo da aiutare il corpo ad adattarsi al cambiamento esterno.

Adesso non ti resta che ascoltare i tuoi sintomi e agire immediatamente con l’aiuto di rimedi naturali, la cui preparazione è semplice e alla portata di tutti.