Blog VéGé

Tutte le novità del Gruppo VéGé

Secondi piatti veloci: 5 ricette gustose

06-12-2018
cucina

Secondi piatti veloci: 5 ricette gustose

Spesso può capitare di tornare tardi dal lavoro e di avere poca voglia di mettersi ai fornelli, oppure di dover gestire una cena improvvisa e avere poco tempo a disposizione. Cosa fare?

L’idea migliore in questi casi è quella di preparare un secondo piatto facile, senza rinunciare al sapore e a quel pizzico di fantasia che lo rende unico.

Di seguito, vi proponiamo 5 ricette di secondi piatti veloci da realizzare ma allo stesso tempo gustosi, che stupiranno i vostri familiari o amici a tavola.


Omelette al gorgonzola

Le omelette al gorgonzola è un secondo piatto veloce, gustoso e originale che non potrà non stupire i commensali. Una caratteristica di questo piatto? L’omelette viene cotta sola da un lato.

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 100 gr di gorgonzola
  • 20 g di burro
  • q. b. sale
  • q.b. pepe bianco

Preparazione

Prendete le uova e separate gli albumi e i tuorli: gli albumi devono essere uniti al sale prima di essere montati a neve; i tuorli devono essere uniti alla crema di gorgonzola e poi insaporiti con una manciata di pepe bianco. Mixate, infine, tutti gli ingredienti delicatamente fino ad ottenere un composto ben omogeneo.

Accendete il forno a 100 gradi in modalità grill, sciogliete il burro in una padella, versateci il composto ottenuto e cuocetelo a fiamma media per un paio di minuti, fino a quando l'omelette sarà dorata nella parte inferiore. A questo punto, fate scivolare l’omelette su un piatto e fatela cuocere in forno per alcuni minuti prima di servirla a tavola ben calda.


Tomino al forno

Il tomino al forno è uno dei secondi piatti veloci da preparare tra i più originali di sempre. Inoltre, si tratta di una pietanza perfetta per gli ospiti che seguono una dieta vegetariana.

Ingredienti per 4 tomini:

  • 370 gr. tomini (4 pezzi)
  • 100 gr. fichi secchi
  • 60 gr. noci
  • 2 rametti rosmarino
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero

Ingredienti per impanare:

  • 70 gr. pangrattato 70 g
  • 40 gr. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Iniziate a tagliare a metà i fichi secchi, tritate grossolanamente i gherigli di noci, separate gli aghi di rosmarino dai rametti e versate tutto in una ciotola ben capiente con l’aggiunta di un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe.

Una volta mescolati bene tutti gli ingredienti, versate il composto ottenuto in una teglia abbastanza grande da contenere i tomini e condite con un altro filo d’olio. Passate poi a versare l’olio e il pangrattato in due ciotole separate e iniziate a immergere solo un lato del tomino nell’olio, passate lo stesso lato nel pangrattato.

Passaggi finali: appoggiate i tomini nella teglia con il lato impanato rivolto verso l’alto e aggiungeteci un po’ di pepe prima di cuocere in forno a 200 gradi per circa 13 minuti: 10 in modalità statico e 3 in modalità grill. Una volta sfornati i tomini, serviteli a tavola ancora ben caldi.


Salmone in crosta di mandorle

Il salmone in crosta di mandorle è una ricetta dai sapori delicati “arricchito” dall’olio aromatizzato all’arancia.

Ingredienti:

  • 2 filetti di salmone fresco
  • 100 g mandorle a lamella
  • 1 albume
  • q.b. pangrattato
  • q.b. olio aromatizzato all’arancia

Preparazione

Iniziate a preparare la panatura mescolando in un piatto il pangrattato con il timo, sale e pepe e le mandorle a lamella.

In una ciotola ben capiente sbattete l'albume, passateci il salmone, poi panatelo su entrambi i lati e sistematelo in una terrina già rivestita di carta da forno. Infornate il salmone a 180 gradi per circa 15 minuti: 10 minuti in modalità statico e gli ultimi 5 in modalità grill.

Prima di servire a tavola, aggiungete al salmone un filo d’olio aromatizzato all’arancia.


Carne alla pizzaiola

In questo secondo piatto, perfetto per il periodo autunnale, sono presenti tutti gli ingredienti della pizza marinara, per questo motivo che la carne alla pizzaiola si chiama così.

Ingredienti:

  • 300 gr. fettine di manzo
  • 200 gr. passata di pomodoro
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. origano
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero

Preparazione

Iniziate col versare l'olio in un tegame ben capiente aggiungendo lo spicchio d'aglio diviso a metà, lasciatelo imbiondire prima di versare la passata di pomodoro e un po' di acqua. Aggiungete poi sale e pepe e lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti a fuoco medio prima di aggiungere le fettine di carne.

Coprite con un coperchio il tegame e fate cuocere ancora per altri 4-5 minuti, aggiungendo l’origano e girando le fettine di tanto in tanto. Una volta pronta, servite la carne alla pizzaiola ben calda.


Spiedini di pollo zenzero e limone

Gli spiedini di pollo con zenzero e limone sono un secondo piatto veloce e light, perfetto per chi non vuole esagerare con le calorie.

Ingredienti:

  • 600 gr. pollo a fettine
  • 2 limoni
  • 1 pezzetto di zenzero
  • 1 ramo di timo
  • ½ spicco d’aglio
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Preparazione

Una volta sciacquate sotto l’acqua corrente le fette di petto di pollo, asciugatele e assottigliatele con l’aiuto di un batticarne; arrotolate ogni fetta su se stessa, poi affettate il rotolo ottenuto per ricavare delle rondelle di 2 centimetri di diametro e infilzatene 4 o 5 su ogni spiedino di legno. Disponete gli spiedini preparati sul fondo di una pirofila con bordi bassi, in alternativa su un piatto da portata.

Una volta lavati i limoni, tagliatene uno a spicchietti mentre l’altro spremetelo con l’aiuto di uno spremiagrumi per filtrare il succo. Sbucciate lo zenzero fresco, grattugiatelo e poi trasferitelo in una ciotola assieme agli spicchietti e al succo di limone, all'aglio già ben schiacciato, alle foglie di timo e aggiungete un pizzico di sale e pepe. Mescolate per bene tutti gli ingredienti aggiungendo man mano 6 cucchiai di olio. Versate la marinata preparata sugli spiedini di pollo, copriteli con una pellicola e lasciate insaporire il tutto per circa 30 minuti.

Scaldate una piastra o una bistecchiera e cuocete gli spiedini a fiamma medio-bassa 3-4 minuti per parte, spennellandoli ogni tanto con la marinata rimasta. Prima di servirli a tavola, insaporiteli con un altro po’ di sale e il prezzemolo già tritato.