Befana fatta in casa

Pubblicato il 4 January, 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

Passato il capodanno, si comincia a pensare alla calza della befana. Che spettacolo i bambini che rimangono stupiti quando, svegliandosi la mattina del 6 gennaio, trovano appesa da qualche parte in casa la calza piena di squisite dolcezze! Ma come prepararla?

Una prima possibilità è scegliere tra cioccolatini, dolciumi e caramelle che si trovano negli scaffali del vostro supermercato; c’è solo l’imbarazzo della scelta: forme, colori, sapori, prezzi, sono davvero tantissimi e si possono riunire in combinazioni originali e fantasiose, contenute in calze di tutti i tipi. Ma, se volete davvero divertirvi, realizzando qualcosa di veramente unico, potete fare tutto in casa. Sembrerebbe complicato, ma in realtà non lo è affatto. Ecco qualche idea.


Dolci della Befana da fare in casa

Con della frolla e gli stampini adatti realizzate dei piccoli biscotti dalle forme più fantasiose (volendo, potete farcirli con cioccolato, marmellate o glasse colorate); piccoli muffin in sacchettini trasparenti saranno un delizioso regalo; scorzette di arancia caramellate e tuffate nel cioccolato saranno una golosa sorpresa per i più grandi... e ancora, basterà stemperare una tavoletta di ottimo cioccolato e versarla in stampini appositi per ricreare cioccolatini fatti in casa speciali; palline di torta lavorate con marmellata o crema di nocciola e poi tuffate nella farina di cocco diventano piccole praline golose.

Insomma, basta ritagliarsi un po’ di tempo e dare via libera alla fantasia, così la vostra befana sarà davvero indimenticabile. Se poi avete ancora un po’ di panettone o pandoro avanzato… niente di meglio per provare la ricetta che vi proponiamo!



La ricetta: cakepops di panettone


Ingredienti (per circa 12 palline): 300 g di panettone (o pandoro), 30 g di cioccolato fondente fuso, 100 g di cioccolato al latte, qualche cucchiaio di panna liquida, codette da decorazione.


Tempo di preparazione 30 minuti (più il tempo per raffreddare)

Tempo di cottura 15 minuti

Difficoltà *

Costo *


Tagliate il panettone a pezzettini molto piccoli e unite il cioccolato fuso. Impastate bene con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo. Preparate quindi le palline, prendendo circa un cucchiaino da caffè di impasto e lavorandolo a mano. Posatele su un piatto e riponetele in frigo almeno per un’oretta. Nel frattempo, sciogliete il cioccolato al latte, allungandolo con un po’ di panna perché non rimanga troppo solido.

Prendete quindi una pallina per volta, infilzatela con uno stecchino da denti e tuffatela nel cioccolato (se userete un recipiente alto e stretto sarà più facile). Lasciate sgrondare bene il cioccolato in eccesso e via via che saranno pronte disponetele su una base in polistirolo lasciandole a seccare. Le codette per decorazione andranno messe solo quando il cioccolato inizia a rapprendersi, solo in questo modo rimarranno ferme e ben attaccate al cioccolato. Quando avrete finito, potete passare i cakepops ancora una mezz’oretta in frigo per far solidificare meglio la copertura.

È un modo originale per smaltire gli avanzi del panettone o del pandoro, facendoli diventare delle golose palline ricoperte di cioccolato!




Foto di sara150578 da Pixabay