Polpette, frittate e timballi

Pubblicato il 03/05/21
Tempo di lettura: 1 minuti

LO SPRECO DI CIBO È UN FENOMENO INTOLLERABILE SOTTO IL PROFILO AMBIENTALE, SOCIALE ED ETICO.

di Andrea Begnini


Apre così l’introduzione del presidente dell’Accademia Italiana della Cucina Paolo Petroni al libro La cucina del riuso, disponibile gratuitamente online sul sito dell’Accademia. Una tradizione

molto italiana, quella di creare e ricreare meraviglie  gastronomiche  partendo  sia dagli scarti, come bucce di patate, di carote, di piselli, di carciofi, che hanno la loro dignità se ben preparate. Ma anche, se non soprattutto, dai veri e propri avanzi di pane, pasta, riso, pesce, carne e verdure che generano prelibatezze regionali come il pancotto, la pappa al pomodoro, la ribollita, il timballo e la frittata di maccheroni, oltre al polpette e polpettoni.

Un mondo attuale e saporito che il libro percorre regione per regione, partendo dalle formidabili zuppe valdostane e fino ad arrivare alla prassi quotidiana del riuso del pane in Sicilia con la panzaneddra di Enna, con il pane frattau sardo, ottenuto con il recupero del pane carasau in procinto di diventare acido: un piatto così povero, in origine, che chi era benestante se lo preparava rigorosamente a porte chiuse, affinché i vicini non ne venissero a conoscenza...



5 APP PER NON BUTTARE VIA NIENTE

Too Good To Go: ti unisci a milioni di altri Waste Warriors per acquistare una magic box con l’invenduto del giorno scegliendo tra ristoranti, forni, bar, pasticcerie, supermercati, hotel. Buon appetito con prezzi tra i 2 e i 6 euro.

Bring the Food: in progetto che nasce a Trento nel 2012 per rendere immedia- ta la donazione delle eccedenze alimentari di mense aziendali e scolastiche, panifici, rosticcerie e catering, consentendo un recupero e una redistribuzione entro le 24 ore di prodotti freschi e cotti.

My Foody: raccoglie le segnalazioni dei supermercati che propongono a prezzi scontati prodotti prossimi alla data di scadenza o con qualche piccolo difetto di confezionamento.

Avanzi popolo 2.0: una vera e propria community online per lo scambio di cibo vicino alla scadenza.

Last Minute Sotto Casa: il commerciante comunica in tempo reale le offerte del cibo in eccedenza ancora fresco e il cliente può fare così la spesa rispar- miando e contribuendo a ridurre gli sprechi.